Videocitofoni con WI-FI integrato


Videocitofoni con connettività WI-FI  integrata per rispondere alle chiamate da smartphone

Il programma Eliot di BTicino si arricchisce di Classe 300X13E. il videocitofono connesso che permette di comunicare, tramite smartphone, con chi ha suonato alla porta dell’edificio o dell’abitazione, in audio/video, sia da locale che da remoto.

La connettività Wi-Fi integrata, tramite la rete dell’appartamento, può collegare il videocitofono ad un dispositivo mobile registrato e, tramite l’App dedicata, consente di gestire le chiamate videocitofoniche, aprire a distanza la porta del cancello o attivare la luce del giardino, anche se si è fuori casa.
Funzioni integrate. Attraverso il dispositivo è possibile chiamare direttamente casa e rimanere in contatto con chi vi è presente attraverso lo smartphone che, in questo caso. funge da terminale intercomunicante con il videocitofono.
Inoltre, attraverso il display touch screen da 7″, l’innovativo dispositivo consente di gestire diverse funzioni: 

• Interfono per comunicare con gli altri locali dell’abitazione o con altre unità abitative
• Monitoraggio per vedere le immagini dalla telecamera della pulsantiera esterna o di altre telecamere collegate
• Tacitazione della suoneria per non essere disturbati
• Apertura automatica della porta quando si riceve una chiamata
• Rilascio di un messaggio audio o testuale ad uso degli utilizzatori con la funzione NOTE
• Funzione segreteria per registrare un filmato del visitatore che ci cerca o per lasciare un messaggio quando si è fuori casa.

Sostituzione semplice

Il dispositivo è ideale per rinnovare gli impianti videocitofonici esistenti in tecnologia 2 fili BTicino poichè possono essere aggiornati dall’installatore sostituendo semplicemente i posti interni. Inoltre, grazie alla connettività Wi-Fi, non sono necessari cablaggi aggiuntivi. 

fonte: http://www.commercioelettrico.com